Social network aziendali e i tools per gestirli al meglio

social-media-aziendali-gestione-tools

I social network sono un mondo in continua evoluzione, come lo sono anche i tools per la loro gestione e il monitoraggio. Questi strumenti stanno crescendo in maniera esponenziale, e che ci credi o no, sul mercato ne spuntano di nuovi con cadenza quasi giornaliera.

Come orientarsi quindi in questa fitta giungla di startup e aziende affermate, che promettono risultati miracolosi per la gestione dei tuoi social network aziendali?

Online, i blog post al riguardo sono infiniti, e anche noi abbiamo deciso di stilare la nostra classifica dei tools più efficaci per rendere la tua social media strategy imbattibile.

Perché questa strategia di marketing, come ti abbiamo spiegato in questo articolo, non ruota soltanto al postare qualche immagine o condividere blog post a caso.

Si tratta di un metodo di comunicazione che diventerà sempre più indispensabile per far crescere il tuo business.

I tools di cui ti parleremo sono stati selezionati tenendo in considerazione diversi elementi, come:

  • possibilità di programmare i post;
  • disponibilità di Insight e Analytics;
  • monitoraggio dei competitor;
  • la possibilità di esportare report dettagliati;
  • piattaforme social che è possibile gestire da un unico strumento.

In questa lista però troverai anche i cosiddetti strumenti “non aggreganti”, ossia quei tool che sono stati pensanti solo per la gestione di singole piattaforme social.

Facciamo un’ulteriore premessa: i software che abbiamo deciso di elencare sono strumenti che supportano la mera gestione dei social media aziendale.

Iniziamo a dare un’occhiata.

 

Social media aziendali: 6 tools di cui non puoi fare a meno

social-media-aziendali-gestione

Hootsuite

Non potevamo che iniziare con l’evergreen delle piattaforme per la gestione dei canali social. Hootsuite è spesso una garanzia per quanto riguarda un valido supporto nella messa in pratica della tua social media strategy.

Sarà perché è uno degli strumenti che è presente sul mercato dal lontano 2008, sarà perché il suo utilizzo è molto intuitivo.

Si tratta di un tool potentissimo che permette:

  • la pianificazione dei contenuti da pubblicare;
  • la loro gestione;
  • la gestione delle risorse coinvolte;
  • la possibilità di esportare dei report dettagliati sulle diverse attività svolte.

Inoltre, tra le sue features è presente quella del social listening e del monitoraggio delle conversazioni, tramite delle keyword specifiche. Un ottimo modo per tenere sott’occhio i competitor, nonché il sentimento del pubblico online riguardo al tuo brand.

HootSuite arriva anche con diverse integrazioni di altre piattaforme partner, come Dropbox, Mailchimp, Marketo e molte altre, le quali, in base al piano scelto, sono gratuite.

Inoltre, l’editor integrato permette di fare delle lavorazioni basiche sulle immagini che si sceglie di utilizzare.

I social network supportati da Hootsuite sono:

  • Facebook;
  • Instagram;
  • Twitter;
  • Linkedin;
  • Youtube;
  • Pinterest.

 

PostPickr

Uno strumento Made in Italy che si sta facendo spazio tra i player più affermati a colpi di nuove features e integrazioni.

PostPickr offre degli strumenti chiave per la gestione dei social media aziendali.

Anche in questo caso una parte è dedicata al team management, e si è puntato molto ad un’interfaccia intuitiva e semplice da utilizzare.

Il fiore all’occhiello di PostPickr è l’integrazione con delle piattaforme social che spaziano al di fuori del classico quartetto Facebook-Instagram-Twitter-LinkedIn.

Infatti, dalla piattaforma è possibile gestire altri canali, come Telegram e Google Plus.

La presenza di diverse integrazioni permette di utilizzare alcune piattaforme come delle fonti di contenuti vere e proprie, da integrare nella propria strategia social.

 

Hubspot

Se ti vuoi affidare ad un tool all-in-one per marketing e sales è sicuramente lo strumento giusto per te.

Il colosso americano ha dedicato una parte del suo software anche alla gestione dei social. È possibile, infatti utilizzarlo sia per la pianificazione dei contenuti, sia per il monitoraggio dei diversi canali.

Tra gli insights disponibili per ogni social troviamo:

  • numero di followers;
  • numero di interazioni con i post (like, condivisioni, commenti);
  • numero di click sui diversi post;
  • i post che hanno performato meglio;
  • numero di contatti che entrano direttamente dai social.

Inoltre, è possibile creare direttamente dalla piattaforma dei Lead Ads, che permettono la raccolta di nuovi contatti.

I canali social che è possibile gestire da HubSpot sono:

  • Facebook;
  • Twittet;
  • Instagram;
  • LinkedIn;
  • Google Plus.

HubSpot dà anche la possibilità di interagire con il proprio pubblico sui social, direttamente dalla piattaforma stessa, senza dover loggarsi ogni volta nei diversi profili.

Insomma, HubSpot è sicuramente una soluzione dispendiosa, ma i numerosi strumenti che offre, nonché le risorse per la formazione del team, sono una garanzia per una marketing strategy invincibile.

 

Onlypult

social-media-aziendali-onlypult

A differenza dei tre tools sopracitati, Onlypult è uno strumento pensato solo ed esclusivamente per la gestione dei canali Instagram.

Perché te ne parliamo? Si tratta di un tool che non è dedicato solo alla programmazione dei diversi post, ma di un vero e proprio alleato per la corretta gestione del canale visual per eccellenza.

Infatti, Onlypult permette di selezionare diversi account Instagram (magari quelli dei tuoi competitor o dei top player della tua industria?) da tenere sott’occhio.

Inoltre, in fase di pubblicazione, la piattaforma offre una lista di suggerimenti per gli hashtag divisi per categoria, che puoi utilizzare nelle caption dei tuoi post.

 

Sales Navigator

Pensavi che i social sono utili solo per una strategia di marketing? Non esattamente. Infatti, esistono degli strumenti anche per il reparto commerciale della tua azienda. Uno di questi è Sales Navigator. Si tratta di un’estensione di Linkedin disponibile per i profili Premium. Una feature irrinunciabile se vuoi permettere al reparto Sales di identificare e di interagire con lead qualificati e i decision maker di un’azienda.

Si tratta di uno strumento che sopporta la strategia di social selling, ossia l’utilizzo dei canali social per la vendita di servizi e prodotti.

 

Social network aziendali e tools da utilizzare: alcune considerazioni

Prima di scegliere quali strumenti utilizzare a supporto della tua social media strategy è bene fare alcune considerazioni, come:

  • i canali social su quali vuoi essere presente;
  • il numero di persone che saranno coinvolte in questo progetto e le informazioni che devono avere a disposizione;
  • il budget disponibile.

Ti abbiamo illustrato alcuni dei tools per la gestione dei social media aziendali principali sul mercato. Ora sta a te elaborare una strategia vincente!

Troppa fatica, poco tempo a disposizione e mancanza di risorse? Niente paura! Ci pensiamo noi!

Non vedi l’ora di far crescere la tua attività grazie ad una social media strategy vincente, ma non sai da dove iniziare?

Siamo a tua disposizione! Richiedi la tua consulenza gratuita oggi stesso.

Share This